abbonamento-ad-online

Abbonamento AD Architectural Digest

Abbonamento online alla rivista AD Architectural Digest in offerta a prezzo promozionale: con uno sconto pari quasi al 50% ti porti a casa la rivista cartacea, più l’abbonamento alla rivista digitale da sfogliare su tablet e smartphone Android o su iPad o iPhone iOS della Apple.

 

Abbonamento a AD – approfitta della sconto ora! CLICCA!

 

Abbonamento AD: convenienza, quanto costa: il prezzo!

abbonamento-ad

Arredare una casa non è mai semplice. Il mondo del design si è ampliato tantissimo, fino al punto da rendere ardua la scelta a chi sta riorganizzando il proprio nido. Per fortuna corrono in nostro aiuto per sciogliere ogni dubbio le riviste di interior design e architettura, che danno una precisa idea su come strutturare le varie stanze a chi si accinge a ristrutturare casa e ad acquistare mobili e complementi d’arredo.

Tra le tante riviste mensili di settore, non possiamo non citare una tra le più amate e conosciute, ovvero AD, acronimo di Architectural Digest, nella versione italiana.

Chi ha già provato il gusto di sfogliarne le pagine, sa che i sui contenuti riescono a soddisfare le aspettative del lettore, dal momento che offre idee e tanti spunti pratici a chi è in cerca di ispirazioni originali e sempre all’altezza della situazione.

 

Qual è il prezzo dell’abbonamento AD?

Acquistando adesso abbonamenti alla rivista AD potrai usufruire dello sconto di quasi il 50% offerto da abbonamenti.it e pagare quindi solo 29,90€ al posto di 55,00€.

S e scegli la sola versione digitale ottieni un prezzo ancora più di favore. Pagherai l’abbonamento online digitale ad AD solo 19,99€, un affare da non lasciarsi sfuggire.

 

È  conveniente fare l’abbonamento ad AD?

Certo che è conveniente acquistare online l’abbonamento a Architectural Digest perchè oltre ai vantaggi che leggerai nel prossimo paragrafo ti comunico che oltre alla classica versione cartacea ti verrà offerta gratuitamente anche l’edizione digitale che potrai sfogliare su tablet e smartphone Android o sui device mobile della Apple con sistema operativo iOS, ovvero iPad e iPhone. Dovrai solo scaricare gratis le relative app da Play Store e Apple Store.

Abbonamento a AD – approfitta della sconto ora! CLICCA!

 

Perché acquistare l’abbonamento AD? Tutti i vantaggi!

abbonamento-ad-architectural-digest

AD è la rivista di architettura, arredamento e design che forse più di altre merita una chance da parte del lettore amante di questi interessanti argomenti.

Se cerchi infatti un mensile che sa dare attenzione ai piccoli particolari, AD è in grado di soddisfare in toto i suoi lettori, anche quelli più esigenti.

Ogni mese, mette a disposizione mille suggerimenti e novità dove si valuta tutto nel dettaglio inerente al mondo del design e architettura, senza dimenticare l’importanza di far comprendere a chi legge come davvero far tesoro di quei consigli.

Il magazine, edito da Condé Nast, contiene info di curiosità e news, dando anche spazio ad argomenti affini come orologi, motori, cibo e stili di vita, con rubriche curate da rinomati esperti.

 

Perché sottoscrivere l’abbonamento al mensile AD?

Sicuramente per una serie di vantaggi. Ad esempio chi opta per la versione cartacea, vedrà includere nel costo che deve affrontare anche l’edizione digitale da sfogliare ovunque e in ogni momento su PC, tablet e smartphone. Affronterai un costo davvero irrisorio che è ben lungi dal prezzo unitario di copertina previsto dall’acquisto che vai a fare di volta in volta in edicola. Se propendi per la sola versione digitale, escludendo quella cartacea lo sconto sale fino a oltre il 60%.

 

In sintesi se acquisti online i vantaggi sono:

abbonamento-digitale-ad-architectural-digest-android-ios-tablet-smartphone-ipad-iphone

  1. Prezzo dell’abbonamento online ad AD ribassato fino al 64% (per l’edizione digitale);
  2. Prezzo bloccato per tutta la durata dell’abbonamento;
  3. Garanzia di non perdere alcun numero e nel caso in cui per qualunque motivo un numero non va in stampa si prolungherebbe l’abbonamento;
  4. In caso di tua disdetta riceverai un rimborso pari ai numeri non ricevuti;
  5. Possibilità di pagare l’abbonamento online con bonifico bancario, carta di credito, bollettini e anche Paypal.

Abbonamento a AD – approfitta della sconto ora! CLICCA!

 

Di cosa parla la rivista AD Architectural Digest?

Ogni mese la rivista si presenta al lettore con un nuovo taglio e sviluppa con fantasia le quattro principali sezioni su cui si basa:

  • Galleria, ovvero un inserto di dialogo sui nuovi stili e sulle news di prodotto, arte, design, eventi;
  • Case, cioè la sezione dedicata all’esperienza dove vengono descritte le più belle residenze al mondo. Con un tocco di romanticismo viene descritta la casa e l’amore messo in essa da chi la ha arredata;
  • Storie, approfondimenti che da diversi punti di vista raccontano il senso dell’abitare;
  • Inventario, il verticale che diventa un appuntamento imperdibile grazie alla ricerca di prodotto e a un trattamento artistico “su misura”.

A cosa ambisce la rivista? Al culto del bello, ad una interpretazione del design del tutto innovativa, fatta di nuove mode, di tecnologia, di oggetti meravigliosi. Pagina dopo pagina ti farai ispirare da chi come  te è alla ricerca di novità nel mondo dell’architettura e del design, sogni ed emozioni.

AD attraverso la descrizione di case e arredo vuole anche raccontare storie, emozioni e passioni che possono essere fonte di ispirazione per chi ha bisogno di evadere.

Nella rivista troverai spesso articoli in cui si parla del piacere di vivere all’aperto attraverso storie di parchi e giardini storici e contemporanei. Ci saranno racconti d’autore, eventi e protagonisti, alternati a prodotti legati alla passione per la vita a contatto con la natura. I restanti fascicoli – almeno altri due nel corso dell’anno – saranno rivisti nella formula e nella tematizzazione, con un molto probabile approfondimento sulla sostenibilità.

 

Storia della rivista AD Architectural Digest

La rivista nasce negli Stati Uniti nel 1920. Edita a cadenza mensile, si occupa sin dagli inizi sia di arredamento che di architettura. In Italia approda solo negli anni ’80 ad opera di Ettore Mocchetti il quale si reinventa e disegna un nuovo logo della testata dando un mood alla rivista adatto al nostro contesto.

Per i primi quindici anni è stata edita da Giorgio Mondadori. Dal 1996 è pubblicata da Condé Nast. Oltre che in Italia, AD è pubblicata in molte altre nazioni: Cina, Francia, Germania, Russia, Spagna, Messico e America Latina.

Lo sviluppo in Italia si basa soprattutto sull’esperienza sociale nostrana: il magazine americano non poteva infatti uniformarsi a quella che è la concezione nazionale di arredamento e di design, dal momento che il modo di arredare tipico italiano differisce in molteplici punti.

Ecco quindi che nasce una rivista capace di occuparsi delle delle tendenze e delle innovazioni più originali nel campo dell’arredamento e del design. Senza dimenticare di dare la giusta importanza ad altri argomenti affini come la storia dell’arte, lifestyle, eventi, biografie… con l’aggiunta di finestre di curiosità, affidate a noti esperti, su orologi, motori, alimentazione, eccetera.

 

AD: l’esplosione social

ad-architectural-digest-instagram

La rivista AD ha ampliato il proprio target tra i lettori da quando ha cominciato a sfruttare la tecnologia a proprio vantaggio attraverso l’uso delle piattaforme digitali e social.

AD italia ha fatto in modo che la gente fosse molto più interessata alla lettura e si calasse nella parte di chi ha bisogno di consigli e li cerca tra esperti di settore. Il nuovo progetto digitale, vincente a 360 gradi, ha permesso a chiunque di approfondire i temi legati al design, all’architettura, all’arte e al lifestyle. Il profilo Instagram del magazine invita i follower a visionare più da vicino le case più belle del mondo e non solo.

 

AD Architectural Digest: l’ultimo upgrade

Da qualche anno poi la rivista si è rinnovata, subendo una vera e propria evoluzione, in positivo. Al suo interno è stata inserita una serie di nuove rubriche e di inserti il cui scopo è stato appunto quello di incuriosire i clienti.

La nuova impronta data ad AD ha saputo raccogliere il beneplacito di moltissimi lettori, i quali hanno molto apprezzato il taglio differente, moderno e avanzato dato alla rivista in ogni suo aspetto rispetto a quello precedente.

Tecnicamente e graficamente la rivista è migliorata molto negli anni. Il magazine è realizzato non solo da firme celebri del settore architettura e design, bensì anche da esperti graphic designer per la formattazione, l’impaginazione e l’aspetto grafico di ogni pagina grazie all’utilizzo di programmi professionali come Adobe InDesign (approfondisci come numerare pagine con InDesign) e QuarkXPress.

Abbonamento a AD – approfitta della sconto ora! CLICCA!

About Antonio

Ingegnere elettrico appassionato del web a 360 gradi. Attivo nel settore da oltre 15 anni, gestisco numerosi blog che curo con meticolosa attenzione, cercando di seguire le regole "non scritte" della SEO.