migliori-programmi-rendering-bim

I migliori 14 programmi per render fotorealistici (architettura)

Elenco dei migliori 14 programmi BIM per creare disegni 3D e render fotorealistici a pagamento e gratuiti. Descrizione e informazioni utili sui migliori software di rendering che consentono la progettazione con elementi di modellazione parametrica e di disegno. Per ognuno di essi segnaliamo il link Amazon per acquistare le specifiche guide e manuali.

 

Chi studia architettura sa che il rendering in computer grafica rappresenta una tecnica di visualizzazione in 3D partendo da un’immagine bidimensionale.

Viene usata dai professionisti per rendere più realistici i propri progetti grazie alla tridimensionalità, all’aggiunta di ombre, luci e colori; il tutto attraverso dei programmi da installare su PC.

 

migliori-software-rendering-bim

Dopo aver realizzato un bozzetto del proprio progetto in 2D, con il render è possibile visualizzare ciò che è stato creato attraverso le tre dimensioni percependo quindi la tridimensionalità grazie al calcolo della prospettiva. Il rendering si utilizza anche per rendersi conto di eventuali problemi o errori di progettazione, proprio perché nei software impiegati spesso sono implementate funzionalità che consentono di angolare meglio la visuale.

Tralasciando in tal sede il discorso concernente la tecnica del rendering, andiamo piuttosto ad analizzare più da vicino i migliori programmi per render fotorealistici impiegati dai professionisti del settore per completare i propri progetti e renderli tridimensionali.

 

1) Autocad per il 3D

Autocad per il 3D è la versione completa del programma Autocad, le cui funzionalità aggiuntive permettono la creazione di elementi tridimensionali. Il professionista riesce così, con un movimento del cursore, a dare spessore a ciò che si disegna.

Si tratta di un software molto usato anche a livello accademico: sebbene infatti molti abbiano pregiudizi sulla capacità di Autocad di modellazione e render, è vero anche che il programma permette di modellare in modo accurato ogni elemento  (anche se bisogna saperlo usare bene).

Per quanto riguarda la funzionalità di rendering, il programma in esame si serve dell’ausilio di un’altra piattaforma, la Mental Ray, capace di creare effetti fotorealistici a patto che si abbia esperienza su temi di illuminotecnica/IOR dei materiali. Nelle ultime versioni appare il motore di render Rapid RT.

 

2) Revit

migliori-software-rendering-bim-revit

Revit è un software CAD e BIM, è un programma molto versatile, capace di progettare strutture, case, edifici, sviluppato appositamente per il Building Information Modeling. Grazie all’implementazione delle funzionalità 3D, è possibile annotare il modello con elementi di disegno 2D e accedere alle informazioni sull’edificio dal database.

Nel settore è considerato tra i migliori software di rendering che consente la progettazione con elementi di modellazione parametrica e di disegno. Revit inoltre riesce a generare facilmente viste prospettiche altrimenti moltodifficili da realizzare con il disegno manuale. Un altro punto a favore del software è l’inclusione della quarta dimensione, ovvero il tempo. Si potranno impostare varie fasi temporali come lo Stato di Progetto e/o lo Stato di Fatto. Un punto a sfavore invece è la qualità del rendering che non può competere con quella di software specifici. Numerose sono le scuole di formazione professionale in Italia che hanno avviato internamente un corso Revit (approfondisci su https://www.puntonetformazione.com/corso-revit).

 

3) Rhinoceros

Rhinoceros è un software molto usato nel rendering in architettura, computer grafica 3D e progettazione assistita (CAD).  Contrariamente ad altri software, sfrutta una tecnologia e una metodologia diversa nelle elaborazioni dei volumi. Più precisamente si basa su l’unione di superfici NURBS in forma libera. Molti professionisti optano per Rhinoceros, ma a prediligerlo sono soprattutto ingegneri e designer del settore industriale.

 

4) Lumion

Lumion è un programma CAD e BIM di rendering 3D usato soprattutto per la realizzazione di ambientazioni esterne anche in Virtual Reality (VR) e che pone particolare attenzione all’illuminazione. È un software molto facile da usare, con un’interfaccia intuitiva, che consente l’esecuzione del rendering attraverso l’impiego di modelli con effetti realistici, permette di aggiungere oggetti o materiali dalla libreria e offre la possibilità di creare video con impressionante velocità e semplicità.

Tra i tanti motivi per cui i professionisti amano usare Lumion, c’è la possibilità di porre in essere delle scene one-touch e inserirle poi nei gruppi di salvataggio.Da non dimenticare inoltre che si può utilizzare in concomitanza con molti software CAD e di disegno esistenti per rendere i modelli creati sempre più realistici ed elaborati.

 

5) Cinema 4D

migliori-programmi-rendering-bim-cinema-4d

Maxon Cinema 4D è un programma molto potente che pone in essere la modellazione tridimensionale in movimento, anche attraverso una grafica e un’animazione molto interessanti. La piattaforma è pensata per agevolare il lavoro non solo dei professionisti esperti, ma anche per insegnare ai dilettanti a barcamenarsi nel settore della progettazione e del rendering. Infatti, consente in maniera veloce ed intuitiva la creazione di grafiche animate 3D, rendering di architettura, illustrazioni e altro ancora.

 

6) Photoshop

Photoshop lo conosciamo un po’ tutti per il servizio di editing foto, ma in pochi sanno che è possibile impiegarlo anche per la progettazione e il rendering in 3D. Molti architetti lo utilizzano per sfruttare e sistemare le immagini che si usano per portfolio, tavole e similari. Grazie a Photoshop si può anche effettuare l’inserimento di texture, materiali, luci e ambientazione per render bidimensionali di piante, sezioni e prospetti.

 

7) FreeCAD

Se quelli sino ad ora visti sono programmi per rendering di architettura a pagamento, non vanno disdegnati di contro quelli offerti gratuitamente dai produttori. Tra questi non può mancare un accenno a Freecad, uno dei migliori programmi gratuiti per rendering impiegato per la progettazione di modelli e oggetti. Si tratta di una piattaforma polifunzionale, che si può personalizzare ed estendere secondo le proprie esigenze, ad esempio si possono creare piccoli dettagli per la progettazione, estraendoli da modelli 3D per creare disegni già esistenti.

FreeCAD è in grado di adeguarsi alle diverse esigenze degli utenti, per cui può andar bene sia a chi lavora nel campo dell’architettura sia per chi lavora nel campo dell’ingegneria meccanica.

 

8) 3D Studio Max (3DS Max)

migliori-programmi-rendering-bim-3ds-max

3D Studio Max utilizza delle basi matematiche differenti da altri programmi. Molti utenti lo apprezzano perché in grado di controllare meglio le varie modifiche che si apportano su un oggetto. Il fiore all’occhiello del software è rappresentato dalla capacità di sviluppare animazioni, oltre che dal plug in Vray, uno dei migliori programmi (o plug in) di renderizzazione, e comunque uno dei più usati e noti.

 

9) Blender

Blender è un programma disponibile gratuitamente con licenza libera GPL che propone molteplici funzionalità. Oltre al rendering di immagini bidimensionali e tridimensionali infatti, troviamo la modellazione, l’animazione, il montaggio video, il motion tracking e molto altro. Blender richiede poco spazio per l’installazione e riesce a girare su numerose piattaforme da Microsoft a Linux fino al Mac.

 

10) LibreCAD

Un altro tra i programmi per rendering gratuito degno di menzione è LibreCAD, software libero CAD 2D con licenza GPL. Molto simile a AutoCAD come interfaccia è disponibile per vari sistemi operativi: Microsoft Windows, Linux e Mac.

 

11) LuxCoreRender

migliori-programmi-rendering-bim-luxcorerender

LuxCoreRender è un software gratuito opensource che ha molte funzioni per un utilizzo professionale,  prima tra tutte il fatto che supporta totalmente il rendering HDR (High Dynamic Range). Nello specifico LuxCoreRender fornisce solo la funzione di renderizzazione, pertanto il modello deve essere importato e non può essere creato con questo programma.

Per la renderizzazione offre molteplici materiali, dai più classici a quelli più particolari: si può creare infatti un oggetto utilizzando vari tipi di metalli, vetri e vernici.

 

12) Kerkythea

Kerkythea è un software per rendering gratuito (freeware con licenza non libera) in grado di realizzare progetti di alta qualità. Permette di emulare materiali e luci anche particolari, e che offre metodi diversi come raytracing, path-tracing, bidirectional path-tracing e metropolis light transport. E’ compatibile con programmi terzi, come Blender, 3D Studio Max, Sketchup. E’ disponibile per il sistema operativo Windows e Linux.

 

13) Archicad (Graphisoft)

Tra i migliori programmi BIM e di renderizzazione c’è sicuramente lo storico software della Graphisoft Archicad. E’ stato il primo programma CAD con cui era possibile creare sui personal computer disegni 2D e 3D. Grazie ad Archicad è possibile progettare interi palazzi ed edifici grazie ad una vasta libreria di oggetti che contempla porte, finestre, mobili, muri, tetti, solai, accessori casa, eccetera.

 

14) AllPlan

Allplan rientra nell’elenco dei migliori programmi BIM per render perché in termini di funzionamento, sfrutta la stessa logica di Revit ed Archicad. E’ molto diffuso in Europa e nel resto del mondo, E molti studi professionali in Italia hanno deciso di dargli, giustamente, una possibilità. E infatti, come avviene già Archicad e Revit, da un po’di tempo è diventato oggetto di studi in diversi corsi che approfondiscono il metodo di lavoro BIM.

 

About Antonio

Ingegnere elettrico appassionato del web a 360 gradi. Attivo nel settore da oltre 15 anni, gestisco numerosi blog che curo con meticolosa attenzione, cercando di seguire le regole "non scritte" della SEO.