come posare piastrelle

Come posare piastrelle

come posare piastrellePosare le piastrelle nel fai-da-te è un’operazione da eseguire prestando fortemente attenzione in tutte le fasi del lavoro.

Prima di tutto bisogna verificare e preparare il fondo su cui verranno posate. E’ necessario quindi andare ad eliminare gli eventuali dislivelli e andare a stuccare con una spatola, oppure una cazzuola, le crepe presenti dopo queste operazioni sarà necessaria la distribuzione del fondo con un semplice rullo oppure un pennello di dimensioni appropriate.

Ci appresteremo ora, in fase preparatoria, a tagliare mediante una taglierina le piastrelle.

Se non l’abbiamo inizialmente dovremo ora misurare precisamente la superficie andando a marcarne il centro esatto.

Si è ora pronti per stendere la colla fissante mediante spatola o cazzuola dopodiché si potrà cominciare a posare la prima fila di piastrelle partendo dal centro del locale interessato, le successive file saranno posate utilizzando un distanziatore a croce che permetta di ottenerle alla stessa distanza l’una dalle altre. Se dovessimo posare anche gli zoccoli lungo il perimetro del locale sarà necessario lasciare una distanza, tra gli zoccoli ed il pavimento, pari almeno a quella di una fuga.

Una volta completata la posa sarà necessario successivamente pulire le fughe con un cuneo di legno e poi stendere diagonalmente la malta per fughe rimuovendo alla fine quella in eccesso con un raschietto. Una volta completata l’essicazione si potranno pulire gli aloni con una spugna umida.

Le fughe di dilatazione dovranno poi essere riempite con un sigillante adeguato.

Il consiglio rimane sempre quello, se non si ha troppa esperienze né praticità, di affidarsi a professionisti del settore i quali potranno aiutarci e/o consigliarci al meglio circa tutte le operazioni necessarie da svolgere e anche sui materiali da acquistare.

About Blu