giardino perfetto

5 consigli per realizzare un giardino perfetto

Tutti desiderano un giardino sempre fiorito e perfetto. Per realizzarlo non bisogna essere degli esperti di giardinaggio, basta fare le scelte giuste, essere realisti sulle proprie capacità e richiedere l’aiuto di un giardiniere quando è necessario. Per un risultato ottimale, segui questi cinque consigli.

Scegli la giusta tipologia di giardino

Il primo passo per realizzare uno spazio verde per la tua casa è decidere quale tipologia si addice ai tuoi gusti personali e alle tue esigenze. Esistono diversi giardini, come, ad esempio, quelli;

  • naturali;
  • fioriti;
  • moderni;
  • giapponesi.

Per scegliere quello più adatto a te, non tenere in considerazione solo l’estetica, ma anche la manutenzione e il costo. I giardini naturali, ad esempio, rispecchiano l’ecosistema della tua zona e, quindi, non necessitano di attenzioni particolari. Quelli fioriti o giapponesi, invece, richiedono un’attenta progettazione e cura e quindi il costo totale del tuo giardino aumenta. Per conoscere esattamente il prezzo di ogni tipologia e quindi fare una scelta conveniente, richiedi dei preventivi per il tuo giardino online e confronta i prezzi.

Seleziona bene i fiori e le piante

Opta per delle piante che non richiedano molte attenzioni e che si addicano al clima della tua zona, come quella dei giardini naturali. Come già detto sopra, questo ti permetterà di avere un notevole risparmio economico, soprattutto nella cura. Considera anche l’esposizione solare, soprattutto se decidi di piantare verdure o erbe aromatiche da utilizzare in cucina. Valuta, infine, se la composizione del terreno è ottimale: questo è un fattore molto importante per la crescita di ogni tipologia di pianta.

il giardino perfetto

Valuta bene cosa puoi fare da solo

Una volta deciso il tipo di giardino da realizzare e le piante, non ti resta che fare un’autovalutazione sulle tue conoscenze e sul tempo che hai a disposizione da dedicare al tuo spazio verde. Se non sei un esperto e se il tuo giardino è molto grande, considera di ricorrere all’aiuto di un professionista, soprattutto per i lavori più difficili come la potatura o la realizzazione di aiuole. Il costo di un giardiniere è spesso conveniente e, inoltre, affidarti a qualcuno che conosce bene le piante ti consentirà di ottenere risultati migliori in poco tempo.

Acquista gli attrezzi base
Per mantenere il giardino in salute è importante avere tutti gli strumenti adatti. Quelli fondamentali sono:

  • il rastrello;
  • le forbici da giardino;
  • la pala.


Per l’irrigazione, se non realizzi un impianto interrato, acquista un tubo resistente e di qualità in modo che possa durare a lungo.

Avere tutti gli strumenti adeguati ti permetterà di effettuare diversi tipi di lavori di giardinaggio senza dover ricorrere all’assistenza di un esperto fornito di attrezzi.

Non avere fretta

Le piante e gli alberi hanno bisogno di tempo per crescere e germogliare. Nei primi anni sarà, quindi, difficile avere uno spazio verde e fiorito e il tuo giardino potrà sembrare povero. Per questo motivo, c’è bisogno di molta pazienza. Tuttavia, se non vuoi che il tuo giardino sia spoglio troppo a lungo, inserisci delle piante a crescita rapida.

Segui questi consigli e realizza il tuo giardino!

About Blu